Caricamento
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.
descrizione soggetto
le fotografie della serie, dedicate a Carla Fracci, immortalano diverse messinscene ambientate tra gli anni '60 e '80 del Novecento a cui ha preso parte la ballerina.
Sono altresì presenti ritratti di altri artisti che hanno collaborato con la protagonista e scorci che ritraggono il pubblico presente agli spettacoli.
indicazioni sull'oggetto
I negativi della serie fotografica, ora conservati in buste di materiale PAT a loro volta raccolte in una scatola di conservazione, sono accompagnati da 25 fogli di provini stampati a corredo dei negativi conservati in una cartelletta color ocra.
notizie storico critiche
La serie fotografica, realizzata da Alfonso Modonesi tra gli anni '60 e '80 del Novecento, è frutto dell'accorpamento - effettuato dall'archivista personale del fotografo - di svariati reportage commissionati all'Autore.
Tutti gli scatti, giunti in Museo raggruppati sotto l'unica dicitura "Carla Fracci - Jesi, dicembre 1979", sono infatti riconducibili a momenti diversi e non è sempre stato possibile identificare i luoghi, le date e i soggetti ritratti.
Solo alcune immagini, dopo un'attenta ricerca bibliografica sia a stampa che on-line, sono state identificate e attribuite alle prove e alla messainscena del balletto, rappresentato presso il Teatro Pergolesi di Jesi il 2,3 e 4 dicembre del 1979, titolato: "Othello Ouverture - Fantasia su Amleto - Romeo e Giulietta" su musiche di Verdi, Ciaikovskij, Shostakovich, Thomas, Berlioz e Prokofiev; i cui interpreti furono: Carla Fracci, James Urbain, Richard Duquesnoy, Sallie Wilson, Ludovico Durst, Vera Markovic, Roberto Fascilla, Aurora Benelli; il direttore d'orchestra: Enrico De Mori; i coreografi: Loris Gai, John Cranko, Roberto Fascilla e il regista: Beppe Menegatti" (cfr. bibliografia di confronto pag. 291). In questa circostanza la Banca Popolare di Ancona e Macerata commissionò a Modonesi la documentazione fotografica di tale lavoro.
Dieci fotografie sono ambientate al Teatro Gaetano Donizetti di Bergamo, riconosciuto grazie alla decorazione e all'architettura del palchetti di proscenio ritratti nei fototipi MOD_neg_019_0805 e MOD_neg_019_0825.
Altri scatti, secondo la testimonianza dell'Autore, sono invece riconducibili a rappresentazioni avvenute alla Scala di Milano e al Teatro Comunale di Firenze, tra gli anni '60 e '80 del Novecento, ma non è stato possibile verificare l'informazione.
Modonesi ha selezionato 75 degli 891 scatti della serie, qui tutti digitalizzati e catalogati.
bibliografia
Genere: bibliografia di confronto
Autore: Gianni Gualdoni
Titolo libro o rivista: Storia della tradizione teatrale e musicale a Jesi. Dall'età moderna ad oggi. Con la cronologia della opere programmate dal 1644 al 2008
Luogo di edizione: [s.l.]
Editore: Consiglio Regionale delle Marche
Data: 2007

Info

archive
Fondo Alfonso Modonesi [IN LAVORAZIONE]
event
Materiale datato al [sec.XX, anni '60 - sec. XX, anni '80]
category
negativo

in questa sezione

folder_open

Carla Fracci

E altre 55 schede

Mostra altre schede
crop_original

immagini

library_books

Informazioni
Archivistiche

Titolo attribuito: Carla Fracci
inbox
fondo di appartenenza
Fondo Alfonso Modonesi [IN LAVORAZIONE]
Esplora il fondo
description
consistenza
negativi: 891
Info
vpn_key
Museo delle storie di Bergamo
Convento di San Francesco
p.zza Mercato del fieno, 6/A - 24129, Bergamo
edit
Gaia Pasquale
attach_file

Allegati