Caricamento
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

Transatlantico Colombo (1915)

folder_open
Serie
descrizione soggetto
Gli scatti sono tutti ambientati sul piroscafo Colombo, sia in interno che in esterno, oppure riprendono i paesaggi toccati durante le crociere. Testimoniano la struttura e l'arredamento della nave, la presenza dei turisti che ne sono stati ospiti, personaggi noti e anonimi.
indicazioni sull'oggetto
Per il complesso delle fotografie non è stata rispettata la successione in cui sono state riordinate le immagini durante i lavori effettuati dal personale del Museo tra il 2013 e il 2015. Sono state infatti scorporate dalle fotografie dedicate al Transatlantico Cristoforo Colombo del 1954, alle quali erano state assemblate per omonimia della nave.
notizie storico critiche
Il piroscafo Colombo fu costruito nel 1915 dai cantieri inglesi della Palmers Co., Ltd. di Jarrow-on-Tyne per conto della Compagnia Sicula - Americana di Messina, con il nome di San Gennaro e venne da questa utilizzato come cargo per il trasporto di agrumi e merci varie soprattutto verso gli Stati Uniti.
Nel 1921 la compagnia fu assorbita dalla Navigazione Generale Italiana che lo convertì in nave passeggeri, ribattezzandolo Colombo.
Il 23 di novembre 1921 fece il suo primo viaggio sulla rotta Napoli - New York per conto della Navigazione Generale Italiana.
Nel 1932 la N.G.I. si fuse con altre compagnie di navigazione per formare la nuova Società Italia di Navigazione ed i suoi piroscafi passarono, insieme al Colombo, sotto le insegne della nuova società.
Il Colombo fu destinato, insieme ai piroscafi Orazio e Virgilio, ai viaggi di linea Genova - Centro America e Pacifico sudamericano.
Nel 1937 passò al Lloyd Triestino.
Sulla fine del Colombo vi sono due distinte versioni ancora da accertare.
La prima afferma che l'8 aprile 1941 trovandosi la nave al largo della costa eritrea diretta a Massaua carica di rifornimenti militari, giunta in vista del porto fu intercettata da aerosiluranti della RAF: colpita più volte da bombe e siluri, affondò in acque basse. In seguito venne riportata a galla e demolita nel 1949.
Dalla seconda versione risulterebbe invece che la nave al momento dell'entrata in guerra dell'Italia si trovasse nel porto di una nazione neutrale, probabilmente in Spagna, ove restò sino alla fine del conflitto per essere poi consegnata ad uno stato alleato.
Dal 1946 la nave non risulta più iscritta negli elenchi della Società Italia di Navigazione e neppure nel Registro Navale italiano.

Le fotografie relative al Colombo possedute dal Museo sono tutte marcate al verso Lloyd Triestino, questo può far restringere la datazione delle stesse al lasso di tempo compreso tra il 1937 e il 1940, anno in cui la nave fu requisita dalla Regia Marina.
bibliografia
Genere: bibliografia di confronto
Autore: Eliseo, Maurizio; Piccione, Paolo
Titolo libro o rivista: Transatlantici. Storia delle grandi navi passeggeri italiane
Luogo di edizione: Genova
Editore: Tormena Editore
Data: 2001
Genere: bibliografia specifica
Autore: Eliseo, Maurizio; Miller, Willam H
Titolo libro o rivista: Transatlantici tra le due guerre. L'epoca d'oro delle navi di linea
Luogo di edizione: Milano
Editore: Hoepli
Data: 2004
Genere: bibliografia di confronto
Autore: Donzel, Catherine
Titolo libro o rivista: Transatlantici. L'età d'oro.
Luogo di edizione: Novara
Editore: De Agostini
Data: 2006
bibliografia in rete
Titolo-soggetto: Colombo
Data: 24/02/2019

Info

archive
Fondo Agenzia Viaggi Lorandi
event
Materiale datato al [1937 - 1940]
category
positivo
crop_original

immagini

library_books

Informazioni
Archivistiche

Segnatura: MSB.LOR.10013
Titolo attribuito: Transatlantico Colombo (1915)
inbox
fondo di appartenenza
Fondo Agenzia Viaggi Lorandi
Esplora il fondo
description
consistenza
positivi stampati su carta baritata: 8
Info
Soggetto Produttore
inbox
Agenzia Viaggi Lorandi
vpn_key
Museo delle storie di Bergamo
Convento di San Francesco
p.zza Mercato del fieno, 6/A - 24129, Bergamo
edit
Gaia Pasquale